Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

L’Italia e l’Unione Africana

Visita Conte Unione Africana 2018

L’Unione Europea è il principale finanziatore dell’Unione Africana. A sua volta, l’Italia è il terzo contribuente, dopo Germania e Francia, del bilancio UE (12,53% del totale). Inoltre, l’Italia è il terzo partner commerciale bilaterale dell’Africa e il terzo investitore nel continente.

Va peraltro detto che sia il commercio estero che gli investimenti dell’Italia in l’Africa sono concentrati sui Paesi dell’Africa mediterranea, più Sud Africa e Nigeria, e riguardano soprattutto il settore del petrolio e dei carburanti.
Vedi: https://www.ice.it/it/studi-e-rapporti/rapporto-ice-annuario-istat-ice

Per quanto riguarda l’UA, dopo l’istituzione dell’Africa Peace Facility da parte UE nel 2004, l’Italia ha voluto istituire anch’essa un fondo apposito di 40 milioni di Euro, l’Italian-African Peace Facility (IAPF), operativa da fine 2007, per finanziare progetti UA. Con fondi IAPF, negli ultimi anni sono stati concessi i seguenti finanziamenti:

  • nel luglio 2018, 418.852 USD per finanziare un programma UA di corsi di formazione per funzionari africani sull’utilizzo di energie rinnovabili;
  • nel maggio 2019, $ 1.963.220 USD come prima rata di un finanziamento complessivo per $ 4 milioni destinato a un programma UA di sostegno alle comunità somale (scuole ed ambulatori) nelle zone della Somalia dove opera AMISOM.

Nel maggio 2018, l’Italia ha poi deciso di istituire un’apposita Rappresentanza presso l’UA, nominando un Ambasciatore accreditato esclusivamente presso di essa e l’UNECA. Fino ad allora, infatti, era l’Ambasciatore italiano presso l’Etiopia a ricoprire questo ruolo. Attualmente, oltre all’Italia, sono 8 i Paesi e le Organizzazioni Internazionali che hanno fatto altrettanto: UE, USA, Cina, Cuba, Eritrea, Giappone, Marocco e Norvegia.

 

Visite di personalità politiche italiane all’Unione Africana

  • 12 ottobre 2018: incontro del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte con il Vice Presidente della Commissione UA Kwesi Quartey, col Commissario per la Pace e la Sicurezza Smail Chergui e con la Commissaria per gli Affari Sociali Amira Elfadil (https://au.int/en/pressreleases/20181012/african-union-and-italy-hold-substantive-talks-strategic-cooperation);
  • 7 dicembre 2018: incontri della Vice Ministra degli Esteri, On. Emanuela Claudia Del Re, con il Vice Presidente della Commissione UA, Kwesi Quartey, e con la Commissaria per le Risorse Umane, Scienza e Tecnologia, Sarah Anyang Agbor. Successivamente, la VM Del Re ha incontrato anche la Segretaria Esecutiva dell’UNECA, Vera Songwe, e la Direttrice dell’Ufficio della Banca Mondiale ad Addis Abeba, Carolyn Turk;
  • 10 aprile 2019: incontro del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, col Commissario per la Pace e la Sicurezza Smail Chergui.

 

Visite di personalità UA in Italia

  • 24-25 ottobre 2018: discorso inaugurale della Seconda Conferenza Italia-Africa (Roma, Ministero degli Esteri) del Vice Presidente della Commissione UA Kwesi Quartey;
  • 10-12 luglio 2019: visita a Milano della Commissaria per le Infrastrutture ed l’Energia, Amani Abou-Zeid, che ha avuto incontri con la Fondazione Enrico Mattei e con la Signora Letizia Moratti, ex-Sindaco di Milano.
This site is registered on wpml.org as a development site.